Stampato (25)

21–25 di 25 risultati

Ordina per:
  • Prima là c’era il muro di: 12,50 IVA inclusa

    Per ventotto lunghi anni il Muro di Berlino ha rappresentato il simbolo della divisione europea nei due grandi blocchi, e la data della sua caduta è oramai considerata come la data ufficiale della fine della guerra fredda.

    Alberto Savegnago ne ripercorre la storia, dalla divisione della Germania in due stati, divisione che porterà poi alla costruzione del Muro in quell’ormai lontana estate del 1961, fino al novembre dell’89, quando la storica capitale tedesca ritrova la sua unità, che molti temevano perduta per sempre.

    Un racconto che attraversa quasi mezzo secolo di storia tedesca ed europea, ricco di aneddoti, di curiosità e di ricordi dei suoi protagonisti, il tutto accompagnato da una folta documentazione fotografica che rende la lettura piacevole e di facile comprensione.

     
    Di Alberto Savegnago

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 3,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

     

  • Siamo tutti fuori – viaggio nel paese delle meraviglie di G. K. Chesterton di: Annalisa Teggi 14,00 IVA inclusa
    Gilbert Keith Chesterton, poliedrico scrittore inglese celebre fra le altre cose per le avventure del prete detective padre Brown, è l’autore del libro che dà il nome alla collana di Berica Editrice “UOMOVIVO – umorismo, vita di coppia, Dio”.
    L’ultima uscita del progetto editoriale è proprio un omaggio al maestro del paradosso e della meraviglia, un viaggio nella sua opera con gli occhi di chi da anni vive un corpo a corpo costante con la sua scrittura traducendone i testi, Annalisa Teggi.
    Attiva nel web col blog Capriole Cosmiche capriolecosmiche.com (nato dopo la pubblicazione dell’omonimo libro), attraverso cui raccoglie impressioni di vita e commenta la cronaca, la Teggi ci accompagna passo passo fra i libri a cui ha lavorato, mostrandoci però come sia possibile, alla scuola di Chesterton, trasformare la critica letteraria in vita, in quotidianità, perché la buona letteratura non ha senso se non ha un contatto con il reale.
    “Un uomo potrebbe davvero imparare molto sullo spirito speciale di Chaucer guardando le margherite, piuttosto che leggendo molte ineccepibili annotazioni di docenti e dottori di letteratura”, scriveva Chesterton, ed è questo l’approccio della Teggi, novella Alice nel paese delle meraviglie, come recita il sottotitolo, di un autore che ha fatto dello stupore una delle missioni della propria vita.
    “Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia.”
    C.K. Chesterton
    “È corretto dire, come afferma il proverbio su Maometto e sulla montagna, che non sono stata io ad andare a scuola, ma è stato il maestro elementare a venire da me. Ho cominciato a tradurre le opere di Gilbert Keith Chesterton senza sapere nulla su di lui. Mi sono tuffata a capofitto nei suoi libri in modo discontinuo, disordinato, bulimico, affannoso. L’entusiasmo è andato di pari passo allo stordimento, perché per la prima volta in vita mia ogni sillaba pronunciata da lui aveva sapore. Anzi, non solo aveva sapore in sé, ma dava sapore ai miei giorni.”
     Dall’introduzione di Annalisa Teggi

     

    Stampato su carta certificata FSC

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 3,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

     

  • Terraliquida. Racconti dell’altRo vicentino di: 12,00 IVA inclusa

    Quale paesaggio culturale rappresenta l’Alto Vicentino di oggi? Partendo da una semplice domanda, Confindustria Vicenza – Raggruppamento Alto Vicentino, i Comuni di Schio, Thiene e Valdagno con la Fondazione Palazzo Festari, hanno lanciato il Progetto TerraLiquida, per invitare la generazione tra i 18 e i 39 anni a descrivere e narrare questo territorio operoso. Qui e adesso. L’agricoltura, l’industria e il commercio,
    sono le facce più note dell’Alto Vicentino, “una regione nella regione” del nord est d’Italia, che fonda su tradizioni antiche e molta innovazione tecnologica.

    I cinque testi scelti dai giurati, raccolti in una pubblicazione tutta al femminile, permettono di capire, di analizzare e individuare chiavi di lettura di un’area vasta e complessa, avviata verso la definizione di un proprio valore di comunità. La terra, l’acqua e le montagne sono i tre elementi fondativi di un rapporto ancestrale con i luoghi, ed ognuno di loro è presente tra le righe dei racconti. Alla natura si aggiunge l’eco delle grandi guerre del Novecento, la geometria dei capannoni, i nuovi cittadini e il cibo cucinato dai nonni, soggetti non solo capaci di figurare il ricordo, ma emblemi parte del cambiamento e dell’evoluzione di una società fluida, che si adatta al proprio tempo.

    L’Alto Vicentino può rappresentare una soglia o un confine, un luogo creativo o di memoria, con margini geografici solidi e radici orgogliose. Spetterà ad ogni individuo scegliere se viverli o superarli.

     

     

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 3,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it
  • Tra la rosa e l’insalata di: Simonetta Dani 14,90 IVA inclusa

    “Tra la rosa e l’insalata” è un libro di poesie e filastrocche per bambine/i dai 5 ai 10 anni sul tema della natura e delle tradizioni.
    Protagonista è una bambina che trascorre vacanze e tempo libero con i nonni, sperimentando i molteplici aspetti della vita in campagna. Seguendo il ritmo e i cambiamenti delle stagioni, la protagonista compone poesie e filastrocche introducendole e contestualizzandole con un breve commento in prosa.

    Partendo dal recupero delle tradizioni rurali, la bambina scopre piante, animali, cibi quotidiani fenomeni naturali, riportando al proprio vissuto temi importanti: la famiglia e gli affetti, il gioco, l’amicizia e le emozioni, la natura, la memoria e la storia recente, il dialogo intergenerazionale, il rispetto dell’ambiente, l’amore per il verde. Particolare spazio trovano le esperienze e le disavventure della protagonista in cui ogni bambina/o può riconoscersi e con cui può scoprire i piccoli segreti che aiutano a sorridere alla vita.

  • Tredici/43. Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus di: 20,00 IVA inclusa

    “Può succedere che i progetti pianificati per la tua vita vengano sconvolti da qualcosa di inaspettato, nello specifico da una malattia. E non tutti riusciamo a reagire con forza a quanto ci riserva il destino. Ti ritrovi a fare i conti con le statistiche che danno la vita media di un malato di fibrosi cistica a 13 anni. Ti fai un sacco di domande. Ti chiedi perché una creatura assolutamente innocente debba vivere con questa spada di Damocle sulla testa. Fin da subito la rabbia prende il sopravvento, poi ti rendi conto che ci sono solo due modi per affrontare la malattia: subirla o combatterla. Io e Annamaria abbiamo cercato, tra mille difficoltà, di reagire fin dal primo giorno di vita della nostra bimba, dedicando tutto il nostro tempo extra lavorativo a combattere contro questa subdola e imprevedibile malattia. Dopo trent’anni ti fermi un attimo a riflettere e ti guardi indietro, ti rendi conto di aver lavorato sodo, di aver combattuto una battaglia durissima. Ti rendi conto che l’impegno delle tante persone coinvolte per sostenere gli innumerevoli progetti promossi, ha lasciato il segno. Poi ti rendi conto che a ogni anno di lotta si è aggiunto un anno in più di vita. Ora la vita media di un malato di fibrosi cistica è di 43 anni. A quel punto decidi di riordinare i ricordi e metterli insieme in un libro di storie reali piene di verità e di cuore. Per fare questo ci siamo rivolti a una squadra di scrittori e giornalisti guidati dagli amici di Berica Editrice e di Hassel Comunicazione che, assieme a noi, hanno saputo raccontare in modi differenti ma complementari le persone coinvolte in quest’avventura. Quindi: malati di fibrosi cistica, genitori e parenti, medici e ricercatori, amici e volontari, si sono messi a disposizione per raccontare le loro esperienze. La struttura del libro può essere paragonata a un albero con il tronco principale costituito da un racconto in prima persona che ripercorre in maniera calda e coinvolgente le tappe principali di questi 30 anni, mentre i rami sono le storie di queste persone che si intersecano e vanno a formare un insieme avvincente e completo in grado di rendere al meglio quello che hanno significato (e che tuttora significano) la Delegazione di Vicenza e la Fondazione FFC. Le fotografie, gli aneddoti, gli spunti di colore che emergono all’interno di ogni storia rappresentano le foglie, i fiori e i frutti. Una parte importante è dedicata ai progressi della ricerca, spiegati dai protagonisti stessi che in tutti questi anni hanno ottenuto risultati sorprendenti. “tredici/43” è uno strumento per sensibilizzare ulteriormente la gente sul problema della fibrosi cistica e i fondi che verranno raccolti con questo libro serviranno a finanziare un altro importante progetto di ricerca, con l’obiettivo di scrivere un’altra opera con un titolo ancora più grandioso: “tredici/83”.”
    Dario Antoniazzi

     

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 6,50€ (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it