“Papà senza controllo”, supereroi ma non Padreterni
Sopra 16 maggio 2018 | 1 Commenti

Possono i figli aiutare a sentirsi figli di Dio? È l’esperienza apparentemente paradossale raccontata in Papà senza controllo. O dell’essere padri e non Padreterni, il nuovo libro di Andrea Torquato Giovanoli, ultima fatica della collana UOMOVIVO – umorismo, vita di coppia, Dio” (uscita ufficiale venerdì 18 maggio).

Un libro per genitori imperfetti di figli imperfetti, chiamati a scalzarsi dal divano (i papà) senza cadere nella mania del controllo (le mamme), per abbandonarsi con fiducia a Colui che ha in mano le istruzioni del gioco, consapevoli che nella vita, così come con il LEGO, vale la regola aurea secondo cui: «Se non trovi un pezzo, non è lui che non c’è, ma sei tu che non lo vedi».

Un libro che parla di controllo e fiducia, di Verità e Libertà, di dolore, di cose celesti e cose di tutti i giorni (soprattutto giocattoli), di Misericordia e Giustizia, di obbedienza e Divina Volontà.

Un libro che invita soprattutto al coraggio, perché scegliere di mettere al mondo dei figli oggi è un vero e proprio atto rivoluzionario. Perché i papà sono dei supereroi. Ma non dei Padreterni.

ANDREA TORQUATO GIOVANOLI 

44enne milanese, ragioniere di studi, artigiano di mestiere e scrittore di carriera (al settimo libro e al settimo figlio, ancora con la medesima, amatissima, consorte), è un uomo comune che si sente speciale perché amato da Dio.

 

Il libro è disponibile nel nostro shop online in formato cartaceo, ePub e Kindle

Commenti1
charleslaverty Pubblicato 16 maggio 2018 a19:49   Rispondi

Thank you for this post. Its very inspiring.

Lascia la risposta