21–30 di 47 risultati

Ordina per:
  • Cento minuti sul Vangelo. Per capire chi è Lui (Kindle) di: Padre Maurizio Botta 7,00 IVA inclusa

    “Cento minuti sul Vangelo. Per capire chi è Lui”, di padre Maurizio Botta, è un corpo a corpo con la Parola senza finzioni. L’autore, sacerdote della parrocchia di Santa Maria in Valicella a Roma noto per i suoi incontri “Cinque passi al mistero” e per il seguitissimo blog che porta lo stesso nome, ci accompagna in un viaggio al centro del Vangelo con un linguaggio diretto e contemporaneo, che può arrivare a tutti ma che non rinuncia per questo alla bellezza, all’intensità e alla verità della “buona notizia”.

    “Io voglio questa buona notizia, solo questa. Io voglio essere regnato da Dio. Io voglio avere Dio per Re. L’unica cosa che mi interessa. Per nient’altro vale la pena vivere.”

    Padre Maurzio Botta cerca di restituire il vero volto di Gesù, la Sua vera identità, troppe volte distorta, impoverita. Il Gesù del Vangelo, invece, non può che affascinare per la portata del Suo messaggio e dei Suoi gesti. Ognuno poi può decidere di accoglierlo o di rifiutarlo, in piena libertà.

    “C’è un invito rifiutato, un’indelicatezza profonda, un anteporre cose buone e lecite all’immensità del Dono. Ancora una volta una libera scelta. Il problema è che c’era la Roma…”

    Il volume, nato in seguito a uno di quegli incontri difficili da definire “casuali” (raccontato nell’introduzione), raccoglie una selezione ragionata degli scritti di padre Maurizio Botta usciti negli ultimi anni nel web. Quello che ne viene fuori è un libro da leggere e rileggere, sottolineare, meditare, da tenere accanto al Vangelo come aiuto per coglierne con umiltà i significati più profondi, per entrare sempre più nel mistero.

  • Ciao sindaco (ePub) di: Piera Moro 3,50 IVA inclusa

    “Care concittadine, cari concittadini, perché il sindaco di Marano impegna un po’ del suo tempo per scrivere un libro e dedicarvelo? Perché vi voglio salutare e ringraziare. Coerentemente con quanto ho già annunciato nella campagna elettorale del 2012, è giunto per me il tempo di chiudere l’esperienza da sindaco e volevo semplicemente salutarvi da concittadina. Scrivo perché desidero che le parole, nate dai pensieri fatti in questi cinque anni di servizio alla comunità, restino come un dono, un’eredità che lascio a ciascuno di voi, alla vostra sensibilità e alle vostre riflessioni”. Piera Moro

    Un libro interamente finanziato dall’autrice, un regalo per la comunità di Marano Vicentino il cui ricavato, per chi volesse acquistare l’ebook tramite questo sito, andrà ai cittadini colpiti dal terremoto dell’estate 2016 in Centro Italia grazie al progetto “Marano Vic.ino a voi”.

  • Ciao sindaco (mobi) di: Piera Moro 3,50 IVA inclusa

    “Care concittadine, cari concittadini, perché il sindaco di Marano impegna un po’ del suo tempo per scrivere un libro e dedicarvelo? Perché vi voglio salutare e ringraziare. Coerentemente con quanto ho già annunciato nella campagna elettorale del 2012, è giunto per me il tempo di chiudere l’esperienza da sindaco e volevo semplicemente salutarvi da concittadina. Scrivo perché desidero che le parole, nate dai pensieri fatti in questi cinque anni di servizio alla comunità, restino come un dono, un’eredità che lascio a ciascuno di voi, alla vostra sensibilità e alle vostre riflessioni”. Piera Moro

    Un libro interamente finanziato dall’autrice, un regalo per la comunità di Marano Vicentino il cui ricavato, per chi volesse acquistare l’ebook tramite questo sito, andrà ai cittadini colpiti dal terremoto dell’estate 2016 in Centro Italia grazie al progetto “Marano Vic.ino a voi”.

  • caritas-copertina

    Formato 14×20,5 cm

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 1,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

     


    Di notte si vede chiaro. I senza dimora a Vicenza di: 10,00 IVA inclusa

    L’idea del libro “Di notte si vede chiaro” è nata da Piero Magnabosco, volontario nel ricovero notturno d’emergenza della Caritas di Vicenza, che ha coinvolto subito don Giovanni Sandonà, anima di Casa San Martino. Dopo un percorso a ostacoli, il progetto è passato nelle mani di Stefano Cotrozzi, giornalista e direttore del Corriere Vicentino, che ha orchestrato un gruppo di amici con lo scopo comune di raccontare storie di persone – ospiti ma anche volontari – che hanno varcato il portone della Caritas, per darne testimonianza.

    Sono nati così i 13 racconti che animano la raccolta, storie vere, senza filtri, grazie alle quali è stata data luce a chi di solito è costretto a vivere nell’ombra, lontano da tutto e tutti.

    Massimo, Thomas, Michele, Walter, non sono più soltanto nomi, ma vite che si svelano attraverso le righe, pagina dopo pagina. Storie dure, pesanti, uno spaccato della provincia di Vicenza che spesso non si vede ma che ora esiste, grazie anche alla tipografia Lego che ha stampato gratuitamente il libro, i cui ricavati saranno completamente devoluti per sviluppare i progetti della Caritas attraverso la persona di Gezim Paja, che ha fatto da filtro tra scrittori e ospiti. Per coloro che hanno partecipato è stata un’esperienza straordinaria, e per i protagonisti la possibilità, per una volta, di raccontarsi.

  • caritas-copertina

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

     


    Di notte si vede chiaro. I senza dimora a Vicenza (formato epub) di: 5,00 IVA inclusa

    L’idea del libro “Di notte si vede chiaro” è nata da Piero Magnabosco, volontario nel ricovero notturno d’emergenza della Caritas di Vicenza, che ha coinvolto subito don Giovanni Sandonà, anima di Casa San Martino. Dopo un percorso a ostacoli, il progetto è passato nelle mani di Stefano Cotrozzi, giornalista e direttore del Corriere Vicentino, che ha orchestrato un gruppo di amici con lo scopo comune di raccontare storie di persone – ospiti ma anche volontari – che hanno varcato il portone della Caritas, per darne testimonianza.

    Sono nati così i 13 racconti che animano la raccolta, storie vere, senza filtri, grazie alle quali è stata data luce a chi di solito è costretto a vivere nell’ombra, lontano da tutto e tutti.

    Massimo, Thomas, Michele, Walter, non sono più soltanto nomi, ma vite che si svelano attraverso le righe, pagina dopo pagina. Storie dure, pesanti, uno spaccato della provincia di Vicenza che spesso non si vede ma che ora esiste, grazie anche alla tipografia Lego che ha stampato gratuitamente il libro, i cui ricavati saranno completamente devoluti per sviluppare i progetti della Caritas attraverso la persona di Gezim Paja, che ha fatto da filtro tra scrittori e ospiti. Per coloro che hanno partecipato è stata un’esperienza straordinaria, e per i protagonisti la possibilità, per una volta, di raccontarsi.

  • caritas-copertina

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

     


    Di notte si vede chiaro. I senza dimora a Vicenza (formato Kindle) di: 5,00 IVA inclusa

    L’idea del libro “Di notte si vede chiaro” è nata da Piero Magnabosco, volontario nel ricovero notturno d’emergenza della Caritas di Vicenza, che ha coinvolto subito don Giovanni Sandonà, anima di Casa San Martino. Dopo un percorso a ostacoli, il progetto è passato nelle mani di Stefano Cotrozzi, giornalista e direttore del Corriere Vicentino, che ha orchestrato un gruppo di amici con lo scopo comune di raccontare storie di persone – ospiti ma anche volontari – che hanno varcato il portone della Caritas, per darne testimonianza.

    Sono nati così i 13 racconti che animano la raccolta, storie vere, senza filtri, grazie alle quali è stata data luce a chi di solito è costretto a vivere nell’ombra, lontano da tutto e tutti.

    Massimo, Thomas, Michele, Walter, non sono più soltanto nomi, ma vite che si svelano attraverso le righe, pagina dopo pagina. Storie dure, pesanti, uno spaccato della provincia di Vicenza che spesso non si vede ma che ora esiste, grazie anche alla tipografia Lego che ha stampato gratuitamente il libro, i cui ricavati saranno completamente devoluti per sviluppare i progetti della Caritas attraverso la persona di Gezim Paja, che ha fatto da filtro tra scrittori e ospiti. Per coloro che hanno partecipato è stata un’esperienza straordinaria, e per i protagonisti la possibilità, per una volta, di raccontarsi.

  • In offerta!
    fabris_copertina

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 1,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

    Houston abbiamo un problema di: Alberto Fabris 12,00 8,00 IVA inclusa

     

    “Sul desktop del mio computer ho salvato la bozza di questo libro sotto il titolo “Notte buia e tempestosa”, nel classico clichè del noir di serie b. Avevo paura che passando in redazione Alberto potesse trovare un file a suo nome, scoprendo quello che stavamo combinando.
    Non che “il Fabris” sia curioso o invadente, anzi il contrario, ma era meglio non correre alcun rischio, altrimenti il libro non avrebbe mai visto la luce.
    Quindi, questo volume, come avrete già capito, è stato realizzato alle spalle dell’autore che probabilmente non ci avrebbe mai concesso il permesso di pubblicarlo. Così facendo non abbiamo voluto dargli la possibilità di dirci di no, non glielo abbiamo chiesto e quindi non siamo in difetto. Mi assumo per intero la responsabilità civile, penale e quanto altro possa venire in mente ad Alberto per la pubblicazione di questo manoscritto contenente ogni pezzo scritto sul Corriere Vicentino nelle pagine delle opinioni e nell’in- serto di Cabaret Voltaire.
    Ci fa piacere iniziare questa collana di libri partendo proprio dalla penna di Alberto, ma forse ci fa ancora più piacere pensare alla sua faccia quando prenderà per la prima volta il libro in mano. Diciamo che le due cose sono equamente divise al cinquanta per cento.”

    dal prologo di Stefano Cotrozzi che ha curato l’edizione

  • fabris_copertina

    “Houston abbiamo un problema” di Alberto Fabris
    2010
    130 pagine

     

    *Per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it


    Houston abbiamo un problema (formato ePub) di: Alberto Fabris 1,00 IVA inclusa

    “Sul desktop del mio computer ho salvato la bozza di questo libro sotto il titolo “Notte buia e tempestosa”, nel classico clichè del noir di serie b. Avevo paura che passando in redazione Alberto potesse trovare un file a suo nome, scoprendo quello che stavamo combinando.
    Non che “il Fabris” sia curioso o invadente, anzi il contrario, ma era meglio non correre alcun rischio, altrimenti il libro non avrebbe mai visto la luce.
    Quindi, questo volume, come avrete già capito, è stato realizzato alle spalle dell’autore che probabilmente non ci avrebbe mai concesso il permesso di pubblicarlo. Così facendo non abbiamo voluto dargli la possibilità di dirci di no, non glielo abbiamo chiesto e quindi non siamo in difetto. Mi assumo per intero la responsabilità civile, penale e quanto altro possa venire in mente ad Alberto per la pubblicazione di questo manoscritto contenente ogni pezzo scritto sul Corriere Vicentino nelle pagine delle opinioni e nell’in- serto di Cabaret Voltaire.
    Ci fa piacere iniziare questa collana di libri partendo proprio dalla penna di Alberto, ma forse ci fa ancora più piacere pensare alla sua faccia quando prenderà per la prima volta il libro in mano. Diciamo che le due cose sono equamente divise al cinquanta per cento.”

    dal prologo di Stefano Cotrozzi che ha curato l’edizione

  • fabris_copertina

    “Houston abbiamo un problema” di Alberto Fabris
    2010
    130 pagine

     

    *Per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it


    Houston abbiamo un problema (formato Kindle) di: Alberto Fabris 1,00 IVA inclusa

    “Sul desktop del mio computer ho salvato la bozza di questo libro sotto il titolo “Notte buia e tempestosa”, nel classico clichè del noir di serie b. Avevo paura che passando in redazione Alberto potesse trovare un file a suo nome, scoprendo quello che stavamo combinando.
    Non che “il Fabris” sia curioso o invadente, anzi il contrario, ma era meglio non correre alcun rischio, altrimenti il libro non avrebbe mai visto la luce.
    Quindi, questo volume, come avrete già capito, è stato realizzato alle spalle dell’autore che probabilmente non ci avrebbe mai concesso il permesso di pubblicarlo. Così facendo non abbiamo voluto dargli la possibilità di dirci di no, non glielo abbiamo chiesto e quindi non siamo in difetto. Mi assumo per intero la responsabilità civile, penale e quanto altro possa venire in mente ad Alberto per la pubblicazione di questo manoscritto contenente ogni pezzo scritto sul Corriere Vicentino nelle pagine delle opinioni e nell’in- serto di Cabaret Voltaire.
    Ci fa piacere iniziare questa collana di libri partendo proprio dalla penna di Alberto, ma forse ci fa ancora più piacere pensare alla sua faccia quando prenderà per la prima volta il libro in mano. Diciamo che le due cose sono equamente divise al cinquanta per cento.”

    dal prologo di Stefano Cotrozzi che ha curato l’edizione

  • Il centuplo quaggiù_copertina

    Stampato su carta certificata FSC

    Tempi di spedizione: 5-10 giorni lavorativi

    Costo di spedizione: euro 2,90 (max 4 copie)*

    *Per ordini superiori alle 4 copie o per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

    Il centuplo quaggiù di: 14,00 IVA inclusa

    “Dedicato a tutte quelle coppie che vogliono intraprendere la strada dell’adozione e hanno bisogno di risposte non solo tecniche, ma anche emotive. Dedicato a quelle famiglie che hanno sperimentato l’adozione e si ritrovano a rivivere il viaggio della speranza, le paure, le incertezze, la felicità e la gioia di essere genitori”.

    È dedicato soprattutto a queste persone qui, indicate nell’introduzione firmata dai fondatori di Ai.Bi. Marco Griffini e Irene Bertuzzi, ma anche a molti altri, il libro scritto a due mani da Laura Debolini e Filippo Fiani, sposi con un desiderio che li ha sempre accompagnati, fin dai tempi del fidanzamento: accogliere la vita, aprire la propria casa e la propria famiglia a chi ne ha più bisogno.

    “Il centuplo quaggiù. Adozioni internazionali e tanta Provvidenza” è un alternarsi esilarante di vicende legate all’avventura tutt’altro che semplice o scontata che i due autori hanno vissuto per adottare i loro bambini: Maria Pilar e Samuèl, entrambi peruviani.

    Laura e Filippo, già abituati a raccontare in presa diretta i loro viaggi e le peripezie nei labirinti burocratici e non delle adozioni internazionali tramite la loro attività di blogger, hanno confezionato un libro capace al tempo stesso di coinvolgere il lettore e informarlo in maniera divertente su un tema complesso, di cui si sente spesso parlare in maniera superficiale e senza cognizione di causa.

    Scene di vita quotidiana, magari viste da entrambi i punti di vista, quello del marito e quello della moglie, si alternano a riflessioni di natura più teorica e “tecnica”. Il tutto raccontato con una lingua schietta e colorita, e condito da tanta fede nella Provvidenza ripagata in maniera esorbitante da una sorpresa finale…