9,00 IVA inclusa

9,00 IVA inclusa
9,00 IVA inclusa
Categoria: Product ID: 7543

Descrizione

La legge 24/2017 è destinata a incidere notevolmente sulla responsabilità sanitaria e sulla responsabilità medica in particolare. È quindi indispensabile cercare di comprendere al meglio le novità che introduce, tenendo presente sia il contesto nel quale ha visto la luce sia gli obiettivi generali indicati dall’Unione Europea. l’intenzione della legge è di razionalizzare la materia ed introdurre innovazioni relativamente ad aspetti critici della realtà sanitaria che da lunghi anni attendono di essere risolti.

È inevitabile porsi alcuni legittimi interrogativi:

• si ridurrà il contenzioso medico legale con gli strumenti proposti dal legislatore del 2017?
• diminuiranno i danni e i rischi per i pazienti?
• gli operatori della sanità potranno lavorare con maggiore serenità in contesti lavorativi più sicuri?

• i regolamenti attuativi daranno reale concretezza alle disposizioni legislative?

Questo scritto vuol essere, senza alcuna pretesa di esaustività e completezza, un primo orientamento, indicando alcuni punti di partenza, nella consapevolezza che per un obiettivo giudizio sugli approdi della legge si dovrà attendere qualche tempo e far affidamento anche sulla collaborazione di tutti gli attori della sanità: medici, sanitari, giuristi, esperti di risk management, compagnie assicuratrici, strutture sanitarie e pazienti. Nell’ottica di fornire una prima e semplice guida, pare utile partire da qualche necessaria premessa, alla luce delle domande ricorrenti che gli operatori della sanità pongono nei convegni e nei dibattiti pluridisciplinari sui temi della tutela alla salute.

*Per altre modalità di pagamento contattare ordini@bericaeditrice.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Guida alla legge 24/2017. Uno strumento di orientamento per il medico sulla responsabilità sanitaria.” di Vania Cirese”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.