Le nostre pubblicazioni UOMOVIVO

La storia, le idee e le illustrazioni di Alumera, una ragazza calabrese che cerca di vivere e testimoniare oggi quell'Amore che non riesce a trattenere, perché viene da Dio.
Vai allo shop
Una storia d'amore e di speranza, un viaggio che parte con la ricerca delle luci della ribalta, tra studi televisivi e radiofonici, redazioni di quotidiani e riviste, agenzie pubblicitarie e set cinematografici, e arriva fino all'incontro con Dio.
Vai allo shop
Il racconto di cosa significhi essere una donna cristiana oggi in un territorio come il Pakistan e di come, grazie alla fede, si può resistere.
Vai allo shop
Un libro che indaga le Scritture per comprendere il ruolo della donna e la sua grandezza nella società di oggi. L’autrice, un membro della Comunità delle Beatitudini fin dalla fondazione, cerca di rispondere ai tanti interrogativi e alle sofferenze che riguardano l’universo femminile alla luce della Parola di Dio.
Vai allo shop
La storia di una mamma che racconta alla sua bambina come la sua venuta al mondo abbia scatenato una rivoluzione nella vita dei suoi genitori. Un viaggio nella dimensione della prematurità, fra difficoltà e momenti di gioia.
Vai allo shop
Una “mamma qualunque” chiamata a vivere un’esperienza non semplice: la nascita di un bambino bellissimo ma gravemente malato. Un calvario in 33 capitoli vissuto con occhi pieni di fede, capaci di trovare bellezza e anche motivi per ridere pur in una situazione di grande difficoltà.
Vai allo shop
Paragoni fra denti e fede con un linguaggio a tratti serio e a tratti spiritoso, scritti da un dentista con la passione per la teologia.
Vai allo shop
Un viaggio nell’indagine bioetica rivolto a chiunque, anche ai non addetti ai lavori. Sessualità, contraccezione, aborto, fecondazione, etc., e alcuni approfondimenti del pensiero di Fulton J. Sheen.
Vai allo shop
Il libro-torta della marito-moglie band dal nome incomprensibile Mienmiuaif, con i loro ingredienti preferiti: la conversione e la religione cattolica in generale, la musica, l’arte, l’umorismo, il matrimonio.
Vai allo shop
“La mia prima fine del mondo” racconta l’avventura di tre punk disorientati dalla fine del liceo e dalla collisione con Ettore Boschini, il frate dei barboni, un religioso burbero e fissato coi Rosari, abituato a viaggiare con una statua della Madonna sul portapacchi della macchina.
Vai allo shop
Secondo volume del progetto Underground, con una serie di testi – saggi, interviste, meditazioni – di autori vari sulle diverse forme che può assumere la preghiera, e un’antologia di preghiere scelte per la loro bellezza.
Vai allo shop
La storia di padre Paul Iorio, hippie, sperimentatore teatrale, barbone, che alla fine ha trovato la verità e la libertà che tanto cercava indossando il saio francescano.
Vai allo shop
Underground è una pubblicazione annuale realizzata da appassionati e rivolta ad appassionati, con l’obiettivo di proporre un’alternativa culturale fondata sulla radicalità del messaggio cristiano. Questo primo volume raccoglie testi di vario genere e lunghezza sulle vere personalità “underground” della storia: i santi. Sono infatti loro i “ribelli”, quelli che vanno controcorrente.
Vai allo shop
Per poter sostenere un “duello all’ultimo sangue”, come lo scrittore G. K. Chesterton ha definito il matrimonio, c’è bisogno di un super potere: l’umorismo. Il racconto dei primi anni di un matrimonio cristiano e di una rocambolesca “wedding-band” dal nome impronunciabile “Mienmiuaif”…
Vai allo shop
Un corpo a corpo con la Parola senza finzioni. Un viaggio al centro del Vangelo con un linguaggio diretto e contemporaneo, che può arrivare a tutti senza rinunciare per questo alla bellezza, all’intensità e alla verità della “buona notizia”.
Vai allo shop
Gilbert Keith Chesterton, poliedrico scrittore inglese celebre fra le altre cose per le avventure del prete detective padre Brown, è l’autore del libro che dà il nome alla collana di Berica Editrice “UOMOVIVO – umorismo, vita di coppia, Dio”. “Siamo tutti fuori” è un omaggio non convenzionale al maestro del paradosso e della meraviglia, un viaggio nella sua opera con gli occhi di chi da anni vive un corpo a corpo costante con la sua scrittura traducendone i testi.
Vai allo shop
Un alternarsi esilarante di vicende legate all’avventura tutt’altro che semplice o scontata che i due autori hanno vissuto per adottare i loro bambini: Maria Pilar e Samuèl, entrambi peruviani. Con sorpresa finale…
Vai allo shop
Si può ancora essere madri presenti senza diventare chiocce o tigri, senza crescere figli sdraiati, decisi a detenere il record negativo di trentenni-ancora-nel-nido? “Mamma Mongolfiera” racconta la giornata di un genitore alle prese con i figli, fra mille discussioni, cartelle e colazioni. Alla ricerca della giusta distanza per lasciarli sbocciare.
Vai allo shop
Genitori imperfetti di figli imperfetti, chiamati a scalzarsi dal divano (i papà) senza cadere nella mania del controllo (le mamme), per abbandonarsi con fiducia a Colui che ha in mano le istruzioni del gioco, consapevoli che nella vita, così come con il LEGO, vale la regola aurea secondo cui: «Se non trovi un pezzo, non è lui che non c’è, ma sei tu che non lo vedi».
Vai allo shop
La storia di due sposi, Paolo e Franca, insieme da più di 30 anni, convinti che “un bello shampoo, una bella lavata di testa, ogni tanto, non può che essere utile”. Tra i temi affrontati: differenze uomo-donna, figli, faccende domestiche, lavoro, tecnologia, calcio e fede.
Vai allo shop
Un libro che affronta a 360° l’universo femminile in maniera ironica e pungente, toccando con coraggio temi anche scomodi legati all’essere donna oggi. Un manifesto per vere femministe.
Vai allo shop
Riprendendo il modello del celebre racconto dello scrittore anglo-irlandese C. S. Lewis, “Le lettere di Berlicche”, il libro mette in guardia il cristiano dalle tentazioni più insidiose di oggi – dalle strumentalizzazioni dei media alle diverse concezioni che si possono avere della sessualità.
Vai allo shop